News

Saliku vince medaglia

Saliku vince medaglia d'argento

Gli svizzeri in Russia (v.l.n.r.): Stephan Bernhard, Davide Faraci, Dolmetscherin Tanja, Herry Saliku e Marcel Werder
21.07.2009 – L’imprenditore russo, Alexandre Iltyakov, ha invitato lo SwissBoxing a mandare una delegazione per participare al suo torneo internazionale di Kurgan (RUS). A tutti i participanti, il volo e l’alloggio sono stati offerti. In totale, hanno participato 252 pugili, venuti da 6 nazioni (Russia, Kasachstan, Abkhasien, Germania, Francia, Svizzera) in tutte le categorie di pesi e età.

Dettagli sui partecipanti svizzeri :

Marcel Werder, é stato premmiato dalla giuria, con un diploma, per il migliore lavoro di giudice e per il punteggio. E una bella ricompensa e riconoscenza per il suo lavoro personale e anche il riconoscimento della grande qualità della formazione dei giudici svizzeri.

Davide Faraci , ha fatto mostra di un bel combattimento contro il pugile locale Turpal Arsangariev.Purtroppo ha perso l’incontro a causa di due avvertimenti. Nel corso della settimana, egli ha partecipato a 3 sparrings durante i quali ha fatto molte nuove esperienze. Conclusione : da qualche mese, dopo essere risalito nei pesi medi, gli é purtroppo mancata della forza per competere a livello di un torneo internazionale. Però, tecnicamente e in maniera generale, si é dimostrato a uguale livello e perfino superiore a certi suoi avvversari.

Herry Saliku , si é rinforzato di combattimento in combattimento. Nei quarti di finale, non ha potuto sfruttare la sua migliore technica. Jurij Motko, di Chanti-Mansijsk (RUS), si é sempre salvato, chiudendo sistematicament la lotta. Gaslan Ginakbaev, d’Omsk (RUS), ha dimostrato, in semi-finale, di essere un avversario di prima qualità. Malgrado tutto il duro lavoro fornito fino alla fine, non ci sono stati risultati e ha combattuto un incontro molto provante con molti colpi duri ma non ha abbondonato. Lo svizzero ci ha lasciato molta energia! Forse troppa?

Avversario finale, Alexander Schumilov, di Schadrinsk (RUS), si é rapidamente dimostrato un pugile di classe internazionale. Con Herry, ha dato, alla fine della giornata, un incontro molto entousiasmante e di grande livello. Tutto il publico presente a acclamato e sostenuto per la vittoria,il suo amato pugile russo. E sicuramente stato il più bel incontro del torneo, e, malgrado la sconfitta, il miglior incontro di un pugile svizzero amatoriale che abbia mai visto.

Herry, ha ricevuto 2 diplomi in riconoscimento del suo talento, 1 per il miglior tecnico e 1 per il miglior tattico. Con questi 3 incontri, a dimostrato, in maniera impressionante, la sua classe internazionale. Egli seguira adesso 4 giorni di formazione con allenamento leggero e s’involera in seguito in un campo d’allenamento a Cuba.

In conclusione, in programma la preparazione alla Campionato del Mondo; si farà con 2 settimane di allenamento nel sud della Francia. Con un pò di fortuna, sarà, principio settembre a Milano, per il Campionato del Mondo Siamo tutti e due sui carboni ardenti e l’entousiasmo sale!

Un commento finale :

Ringrazio caldamente la nostra interprete Tanja. Senza la sua presenza, avremmo avuto molte difficoltà. Il torneo é stato in grande parte di ottima qualità e a un buon livello. Abbiamo visto in azione dei pugili con molta esperienza e anche dei giovani relativamente inesperimentati. La durezza degl’incontri é stata, per noi, e anche per i tedeschi e i francesi, inabituale. I pugili russi sono, in maniera generale, più forti e affati di vittorie. Ma sono malgrado tutto convinto che i nostri migliori pugili sono capaci di rivalizzare con loro. Sopratutto perché i nostri pugili sono specialmente bene formati tecnicamente. Mi riprometto che l’anno prossimo participeremo ancora a questo torne ma con una squadra più grande. 10 giorni di Siberia sono per ogni europeo dell’ovest, abituato alla prosperité, una buona scuola di vita.

Traduzione: Franca Roncoroni

 

 

 


 

 

 


 

 

 




Weitere News


© 2018, Swiss Boxing Federation