News

Ruby vince/ Ruby gewinnt

Ruby ha offerto un buon match contro Surgica


Roberto "Ruby" Belge ed suo team
20.04.2009 - Roberto Belge, peso welter del Boxe Club Ascona, è tornato sul ring della Palestra Nuova di Ascona. Contro lo sapgnolo, di origine rumena, Vasile Surgica, Ruby ha offerto un buon match che ha controllato dall’inizio sino alla fine.Surgica, pugile “navigato” e buon mestierante, è rimasto molto difensivo e rapido nelle schivate costringendo Ruby a un combattimento di duro lavoro senza lasciargli troppe possibilità di portare delle combinazioni importanti.

Ruby ha vinto poi agevolmente ai punti (59-55, 60-55, 59-56 questi i punteggi degli arbitri).Per il nostro campione mondiale una bella iniezione di fiducia in vista dei prossimi importanti impegni.Ora comunque sarà impegnato per i suoi esami finali alla SPSE di Tenero. Auguri.

Nella serata asconese, bella vittoria al debutto fra i professionisti per Andjia Petric (massimi leggeri), che ha coronato il suo sogno con una discreta prova contro l’ucraino Kozii pure lui debuttante. Petric ha vinto grazie ad una maggior precisione nel portare i colpi ed ad una maggior mobilità di gambe.

Ardian Krasniqui nei pesi medi, al secondo match da prof, debuttava ad Ascona. Il giovane di Baden ha mandato al tappeto nella prima ripresa l’ungherese Bizco in due occasioni. La prima con un montante sinistro al corpo, la seconda con una bella combinazione a due mani, risolta poi con un preciso montante al volto. Krasniqui ha potuto così chiudere rapidamente il suo impegno.

Vitalj Kopylenko, è stato il meno convincente tra i professionisti Asconesi. L’ucraino ha dominato ai punti lo spagnolo Muñoz, ma in poche occasioni è riuscito ad entrargli nella guardia molto coperta. Ha palesato delle ingenuità sia sul piano del ritmo che tattiche.

Nei dilettanti bella la vittoria di Riccardo Silva, peso leggero del BC Ascona, contro l’ungherese Toth, un pugile di esperienza, numero 2 in ungheria, che vantava al suo attivo 108 match con solo 20 sconfitte. Il match di “Ricardino” è stato il match più bello ed intenso della serata. Veloce nel portare le combinazioni, Ricardinoha accettato gli scambi ravvicinati, imbrigliando le velleità di risposta del magiaro. Alla fine vittoria ai punti per il Ticinese

Altra bella vittoria per Marzio Franscella del BC Ascona. Opposto all’Italiano di Luino, Stefano Carbonara, ha vinto molto bene ai punti.

Buono il debutto dei nuovi pesi leggeri Asconesi. Dragan Markov ha pareggiato contro l’italiano Igor Sevostianov. Christian Reveruzzi da canto suo ha perso di misura ai punti contro Domenico Forciniti.

Sconfitto ai punti Marko Antunovic del BCA contro il Luganese Milo De Lorenzi.

 

Resultati


Roberto Belge siegt in Ascona

IBC-Titelträger Roberto Belge, der sich auf eine Titelverteidigung (voraussichtlich September 2009) vorbereitet, traf in Ascona auf einen Aufbaugegner, der nicht zu unterschätzen war. Der Rumäne Vasile Surcica (13-26-2) stand schon gegen reputierte Gegner im Ring. Belge zeigte im Kampfverlauf keine Schwächen, musste aber über die Runden gehen und siegte schlussendlich klar mit 3:0 Richterstimmen.

Dass sich das Tessin zu einem aufstrebenden Box-Biotop entwickelt, zeigten auch die übrigen Kämpfe. Der Badener Neo-Profi Ardian Krasniqi besiegte den Ungarn Balint Biczo durch KO in der ersten Runde, während seine Tessiner Kollegen Andrija Petric und Vitaly Kopylenko nach Punkten erfolgreich waren. Auch die Amateure zeigten ansprechende Leistungen. Die Einheimischen des BC Ascona, Ricardo Ramos Silva und Marzio Franscella, siegten mit klaren Verdikten von 3:0 nach Punkten.

 

 

 


 

 

 




Weitere News


© 2018, Swiss Boxing Federation